Il convegno, organizzato dalla SIPBC ONLUS-MOLISE prende le mosse da un grave episodio, risalente al 7 marzo 2017, quando in Russia con un’incursione armata voluta  dal Ministero della Cultura è stato occupato il Museo di Roerich e sono stati sottratti oltre 200 reperti. Dopo un anno dall’evento, di fronte alla gravità di un patrimonio artistico e culturale violato e anche alla scarsa reazione internazionale riguardo all’accaduto, la SIPBC ONLUS, che ha come finalità la protezione e la salvaguardia dei Beni Culturali, senza entrare nel merito delle dinamiche russe che hanno causato l’incursione, ha ritenuto opportuno esprimere il proprio sconcerto, sia da parte della Presidenza Nazionale che da quella della Sezione regionale del Molise, esprimendo il proprio supporto al Centro Internazionale Roerich e ai suoi collaboratori.
Sarà la relatrice dell’incontro, dott.ssa Valentina Ganz, filologa slava e Vicepresidente del Movimento Giornata Mondiale della Cultura a chiarire ed approfondire questa importante problematica.
Nell’occasione, il Presidente Nazionale della SIPBC ONLUS, dott. Paolo Giorgio Ferri parlerà dei ruolo della SIPBC nella tutela dei beni culturali.
E’ il caso di sottolineare che il dott. Ferri, nella sua lunga e prestigiosa carriera di magistrato, si è occupato di reati commessi contro il patrimonio culturale italiano, dirigendo numerose indagini e, per la sua notevole competenza in relazione ai crimini perpetrati contro il patrimonio culturale, è considerato un punto di riferimento sia per le istituzioni italiane, che per quelle di altre nazioni.