I dipinti murali nella chiesa di Santa Maria di Loreto di Toro
di Libero Cutrone – IBC Edizioni

La sezione Molise della SIPBC ONLUS, con grande emozione, presenta questo volume del nostro giovane socio, studioso e ricercatore, Libero Cutrone, che ci parla di un suo straordinario ritrovamento.
L’occultamento delle opere d’arte è un fenomeno che affonda le sue radici nel passato, ma è tuttora esistente.
Lo strumento che mantiene viva la volontà di dimenticare e di rendere invisibile ai nostri occhi le meraviglie degli artisti che ci hanno preceduti è più vicino di quanto sembri: l’uomo è la principale causa del disfacimento e dell’obliterazione dei manufatti artistici del passato.
Il caso del Convento di Toro, piccolo paese in provincia di Campobasso, è rappresentativo di questo atteggiamento umano. Trovare un ciclo inedito di dipinti murali nel sottotetto di una chiesa, nascosto ed estraneo da tutto il mondo, è certamente una grande emozione, ma fa anche riflettere.
La ricerca parte da queste riflessioni per volgere lo sguardo ad una piccola realtà, quella molisana, dove, spesso, tutto sembra essere stato dimenticato.
Un plauso al nostro giovane amico che con passione, tenacia e competenza, ha portato alla luce dei tesori che sarebbero rimasti nascosti.