Il volume – nel ripercorrere la vita e le opere del dr. Agostino De Santis (1897-1961), che fu medico condotto in Francavilla Marittima; Ispettore Onorario alle Antichità di Francavilla e Cerchiara, e cofondatore dell’Associazione Ritorno a Sibari, nonché di suo figlio  Tanino (1928-2013), che fu pubblicista, fondatore e direttore per 38 anni della Rivista Magna Graecia – documenta la loro scoperta e difesa della zona archeologica di Francavilla Marittima (CS) e, più in generale, il loro impegno civile e la loro passione per la valorizzazione storico archeologica del territorio della Piana di Sibari e delle città magno-greche ivi sepolte (Sibari, Turi e, in particolare, Lagaria).

PASQUALE GIANNITI (Bologna, 1961). Laureatosi con lode nel 1984 presso l’Università degli Studi di Milano, è stato per alcuni anni Cultore della materia di Diritto privato presso l’Università degli Studi di Bologna. Magistrato dal 1990, ha svolto funzioni di giudice, sia civile che penale, nel Tribunale di diverse città. Consigliere della Corte di cassazione dal 2015, è stato assegnato, dapprima, alla Quarta Sezione Penale e, poi, alla Terza Sezione Civile, dove attualmente presta servizio. È stato più volte componente di commissione esaminatrice nel concorso per magistrato ordinario e nell’esame di stato per avvocato. È autore di diverse monografie e scritti minori, nonché curatore scientifico di diverse opere collettanee in materia giuridica.

Per seguire il webinar “Agostino e Tanino De Santis. La scoperta della necropoli di Francavilla Marittima e la valorizzazione storico archeologica della Sibaritide”: è necessario effettuare l’iscrizione al seguente indirizzo:
https://attendee.gotowebinar.com/register/2661766334676765456