La seconda guerra mondiale in Molise attraverso le pagine del “Risorgimento”

I due studiosi, Antonio Salvatore e Fabrizio Nocera, dell’Università degli studi del Molise, illustrano il periodo storico 1943-1944 in Molise, attraverso il quotidiano “Il Risorgimento”, quotidiano nato all’indomani della liberazione di Napoli e che rappresentò uno strumento importante del racconto della guerra e un laboratorio della ripresa democratica di un paese che andava riscoprendo il valore della partecipazione politica .
Attraverso le pagine del giornale, si possono ricostruire gli eventi della guerra in Molise, spesso poco noti e, comunque, non considerati nel giusto valore, come se la guerra non fosse passata nel Sud. D’altra parte, anche le gloriose quattro giornate di Napoli (27-30 settembre 1943), a fatica sono state considerate nella giusta luce.
Per questo siamo grati ai due storici autori del volume , che hanno messo in luce tanti aspetti ed episodi di quel tristissimo periodo della storia italiana, e che tante sciagure provocò anche nella nostra regione.