WEBINAR ANNULLATO PER PROBLEMI TECNICI

 

Prendendo le mosse da alcune celebri terzine della Commedia, faremo un viaggio nell’arte e nella storia alla scoperta dello straordinario patrimonio culturale che ci circonda e che i versi del Sommo Poeta, che celebriamo in questo importante Anniversario a settecento anni dalla morte, richiamano in noi più vivo e più bello che mai.

La menzione di Minosse (“stavvi Minòs orrbilmente e ringhia”) del V canto dell’Inferno ci riporta ad un antichissimo passato, nel cuore del Mediterraneo, quello cretese della civiltà minoica. Ne vedremo alcuni degli aspetti artistici e culturali più eclatanti. Attraverso le celebri terzine che il Poeta dedica a Manfredi, nel III canto del Purgatorio, ripercorreremo la storia di Benevento, in particolare della civitas romana e del suo più celebre monumento, l’arco di Traiano. E, infine, ci recheremo virtualmente in Assisi per rivivere, accompagnati dagli affreschi di Giotto, alcuni episodi salienti della vita del Santo Patrono d’Italia, Francesco di Pietro Bernardone, a cui il Sommo dedica versi intensi nell’XI del Paradiso.

Per la politica e l’impegno civile, da alcune letture  che evidenziano l’atteggiamento di Dante di fronte alle vicende dei suoi tempi (canti III e X dell’Inferno e VI del Purgatorio), sarà evidenziata l’attualità del sommo poeta in riferimento ai giorni nostri, per poi concludere con il canto XXVI dell’inferno che ci porta ad una riflessione sull’Ulissismo in letteratura.

Un sentito ringraziamento alla Direzione regionale Musei Molise, che ha concesso l’autorizzazione per le riprese nel sito archeologico di Pietrabbondante e al dott. Nicola Frenza, presidente dell’Osservatorio molisano sulla legalità, che si è occupato delle registrazioni e del montaggio.

 

Per seguire il webinar “ 1321 – 2021: Dante ieri e oggi: Arte – Politica – Impegno civile”: è necessario effettuare l’iscrizione al seguente indirizzo:
https://attendee.gotowebinar.com/register/7299958280995341067