SIPBC

ONLUS

Società Italiana per la Protezione dei Beni Culturali

 

Paolo Saverio Di Zinno e i suoi “Misteri”
Noemi Paduano
Studiosa di Arte e Spettacolo

8 giugno 2022 ore 18.00
Museo dei Misteri – Via Trento, n. 3 Campobasso

Nell’ambito del progetto ‘Campobasso in Comune’ da noi ideato, progetto che mira a valorizzare la storia e il patrimonio culturale della città capoluogo del Molise mediante un ciclo di conferenze affidate a specialisti del settore, quali storici, archeologi, architetti, storici dell’arte, la Sipbc del Molise, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, ha organizzato una conversazione dal titolo Paolo Saverio Di Zinno e i suoi “Misteri”.
In questo terzo evento del progetto, si parlerà di Paolo Saverio Di Zinno, che, nato a Campobasso nel 1718, studiò a Napoli e divenne uno scultore di indubbio valore, riconosciuto talento del barocco meridionale.
Nel 1916, su iniziativa della SIPBC onlus MOLISE, è stata intitolata una strada a questo insigne artista
Moltissime le sue opere, che si conservano sia a Campobasso che a Napoli, e vivo anche l’impegno civile nella sua città natale, dove la sua figura è legata alla creazione dei cosiddetti “Misteri”. Si tratta di tredici macchine processionali, che sfilano per le strade della città, nella domenica del Corpus Domini.
Su una base di legno sono applicate strutture in metallo – o meglio di una lega che molti considerano misteriosa – dove vengono posizionati figuranti, che rappresentano scene della vita di santi o figure sacre della cristianità.
I Misteri – detti anche Ingegni – vengono portati a spalla in processione, e il passo cadenzato dei portatori, facendo oscillare le strutture, crea l’illusoria sensazione che i figuranti stiano volando sulle teste degli spettatori.
Uno spettacolo unico ed emozionante che permette di definire i Misteri una delle tradizioni più suggestive al mondo, tanto che hanno attirato l’attenzione di molti studiosi di antropologia.
Ci parlerà di questa affascinante tradizione e dell’artista Paolo Saverio Di Zinno una giovane e talentuosa studiosa, Noemi Paduano, laureata in Discipline delle arti, della musica e dello spettacolo e che si dedica da tempo allo studio del nostro patrimonio immateriale.

  “Il webinar mira a indagare l’importante patrimonio rappresentato dalle collezioni archeologiche raccolte da privati, nel corso dei secoli scorsi, in Basilicata. In particolare si discuterà di alcune collezioni private successivamente donate o acquistate dallo Stato. Decontestualizzati e sovente privi di informazioni relative alle circostanze del loro ritrovamenti, questi reperti… Read more »

    La pubblicazione raccoglie gli articoli pubblicati sulla rivista “IL BENE COMUNE”, a partire dal 2014. Otto anni, per la SIPBC ONLUS MOLISE, di grande soddisfazione e, per questo, siamo profondamente grati al direttore della prestigiosa rivista, dott. Antonio Ruggieri e a tutta la redazione per aver dato spazio… Read more »

Gabriella Di Rocco Vicepresidente SIPBC onlus Molise 9 maggio 2022, ore 18.00 Circolo Sannitico, Campobasso Nell’ambito del progetto ‘Campobasso in Comune’ da noi ideato, progetto che mira a valorizzare la storia e il patrimonio culturale della città capoluogo del Molise mediante un ciclo di conferenze affidate a specialisti del settore… Read more »

Il webinar è rinviato per motivi tecnici   L’incontro ha come finalità la narrazione di due peculiari realtà museali della provincia di Grosseto, un territorio che in epoca etrusca afferiva all’agro vulcente e a quello vetuloniese, tra l’Etruria marittima e l’Etruria interna. La prima realtà è rappresentata dai due musei… Read more »

Dopo l’incontro nel maggio 2021 sulla Bulgaria archeologica ci occuperemo dell’immenso patrimonio artistico e spirituale cristiano della Bulgaria. Un cristianesimo di antichissima origine, a partire dal periodo paleocristiano, quando i territori della Tracia erano parte dell’Impero Romano e poi Bizantino. Con la conversione dei Bulgari al Cristianesimo nel 865, l’Impero… Read more »

  Diversi sono stati gli oggetti d’arte trafugati, nel corso degli ultimi decenni, all’interno di chiese e conventi della Basilicata: sculture, dipinti, paramenti sacri, argenteria e altro sono stati sottratti all’interno degli edifici di culto che li ospitavano e, solo una parte, è stata in seguito recuperata. Sono tra queste… Read more »

Il castello rappresenta indiscutibilmente l’elemento peculiare del paesaggio medievale. In Molise questo è evidente e palpabile. Non esiste borgo o villaggio, agglomerato o paese della Regione che non debba la sua stessa ragion d’essere ad un antico progetto fortificatorio. Questo volume si propone di mostrare in primis la bellezza e… Read more »

  La Cripta dell’abate  Epifanio a S. Vincenzo al Volturno nel Molise La Cripta di Epifanio, abate dall’824 all’842 nel monastero di S. Vincenzo al Volturno, è uno dei gioielli della cul­tura reli­giosa altomedioevale in Europa. Al suo interno, estremamente picco­lo, è conser­vato il più importante ciclo di affreschi occidentale… Read more »

ATTENZIONE!!! CONVEGNO RIMANDATO CAUSA COVID-19 A seguito degli incrementi di positività al COVID-19 registrati nelle ultime ore nel Comune di Teggiano e nel Vallo di Diano, per tutelare la salute di tutti, accogliamo e condividiamo l’invito dell’Amministrazione Comunale a posticipare il convegno, previsto per domenica 2 gennaio 2022, a data da… Read more »

Le Organizzazioni collegate